Giralastoria 3, dal Mauriziano alla Reggia di Rivalta

Amici, reggiani, cicloturisti: ci siamo. E’ in partenza la terza biciclettata Giralastoria, curata e organizzata da Cds – Villa Cougnet, associazione Eutópia – Rigenerazioni territoriali e Associazione “Tuttinbici” Fiab nell’ambito della Settimana europea della mobilità.

L’appuntamento è fissato per domenica 18 settembre, tra una settimana esatta: la giornata sarà interamente dedicata alla scoperta su due ruote del territorio a Sudest della città di Reggio Emilia. Alle ore 9:00 sono previsti ritrovo presso il Mauriziano (presso via Pasteur, 11 – Reggio Emilia) e partenza, ma non prima di aver assistito all’inaugurazione del nuovo totem-installazione a cura dell’arch. Alessandro Ardenti (Oltreluogo – Laboratorio di architettura).

Tre ore dopo, la carovana ciclistica è attesa alla Reggia di Rivalta dalla tortellata (a pagamento) e da un pomeriggio di intrattenimenti.
Segnaliamo sempre nello stesso pomeriggio – tra le 15:00 e le 19:00 – la Festa ecologica alle Acque Chiare, presso il parco di via Dalla Chiesa, con intrattenimento, musica e balli, mercatino, ristoro sul prato, laboratorio rivolto a bambini e genitori per la preparazione di mangimi e mangiatoie invernali per uccellini con materiale di recupero e naturale.

Clicca qui (file .pdf, 585 KB) per consultare i dettagli del programma e del percorso.

Per ulteriori informazioni, la Circoscrizione Nordest può essere contattata per telefono (0522.456527) o .

Il Programma di Rigenerazione Urbana Parco del Rodano ha lo scopo di valorizzare e aprire alla fruizione un’area poco conosciuta, vicina e facilmente accessibile dai quartieri della zona sud-est di Reggio Emilia – Buco del Signore, Pappagnocca, Rosta Nuova, San Maurizio – che racchiude luoghi di grande interesse naturalistico, storico e culturale: il complesso del Mauriziano, la zona delle Acque Chiare e il Sito di Interesse Comunitario Rio Rodano e Fontanili di Fogliano e Ariolo, il complesso del San Lazzaro e il parco del Campovolo.
Il Programma di Rigenerazione costituisce il primo stralcio del più vasto progetto di valorizzazione e riqualificazione del Parco del Rodano, che si estenderà da Fogliano a Pratofontana. Per fare questo sono stati messi in campo interventi per creare nuovi collegamenti e nuove accessibilità in grado di costruire un unico e continuo sistema di verde: in particolare, è in previsione la realizzazione di un accesso al percorso naturalistico del Rodano dalla zona delle Acque Chiare e il collegamento tra il percorso stesso e il Mauriziano.

A questi interventi infrastrutturali si affiancano importanti progetti di promozione tra cui: un programma di eventi ludici e culturali che avrà il suo centro nel complesso del Mauriziano, una serie di attività didattico-naturalistiche rivolte alle famiglie e, dal prossimo anno scolastico, un programma di educazione ambientale a cura del Centro di Educazione alla Sostenibilità del Comune di Reggio Emilia, affidato al Wwf, in alcune scuole primarie della zona.
Il Parco del Rodano è inoltre oggetto di un percorso di partecipazione con i cittadini, che ha l’obiettivo di individuare strategie e linee d’azione condivise volte a valorizzarne la complessità paesaggistica e di favorirne la frequentazione da parte degli abitanti della zona e dei cittadini in generale.

Altri post collegati:

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag Html

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>