Lezioni di vero

Con “Lezioni di vero”, prende il via la prima rassegna di cinema del reale all’Atelier Bligny.

In anni in cui il cinema documentario si sta affermando sempre più, persino nei grandi festival internazionali (basti citare l’ultimo Leone d’oro di Venezia, assegnato al documentario “Sacro Gra” di Gianfranco Rosi), anche il piccolo spazio eutopico di via Bligny, 52, nel cuore del quartiere popolare di Santa Croce a Reggio Emilia, ha pensato bene di dare visibilità alla produzione più orgogliosamente indipendente del cinema italiano contemporaneo.

L’appuntamento per questa prima rassegna sarà a cadenza settimanale, al sabato, a partire dalle ore 21:00.
Laddove possibile, saranno presenti gli autori.

Ingresso a offerta libera, fino a esaurimento posti.
Visto che i posti non saranno più di 30, chi volesse può prenotarsi inviando un’e-mail a .

Clicca qui e scarica la versione stampabile della locandina (file .pdf, 275 KB)

Programma completo della rassegna e note critiche

Sabato 29 marzo 2014

“Paradiso ritrovato”
di Patrizia Marani
Produzione Popcult, 2009

Trentanni fa, Gabriella, pittrice e autrice teatrale, decide di lasciare la città per condurre una vita più in armonia con la natura e crea col tempo un giardino ecologico di un ettaro sull’Appennino Emiliano, che è allo stesso tempo opera d’arte di straordinaria bellezza e santuario di biodiversità, dando corpo sia alla sua militanza ambientalista sia ad una prorompente creatività artistica.

Guarda il trailer

Sabato 5 aprile 2014

“Le White”
di Simona Risi
Produzione Simona Risi, 2010

Le chiamano “White Houses”, ma il materiale con cui sono edificate non ha niente a che vedere con il marmo (di Carrara) della residenza di Obama. Il bianco è semmai quello dell’amianto che le riveste.
Stiamo parlando delle abitazioni nel palazzo di via Carlo Feltrinelli a Rogoredo (Milano), in cui fino all’anno scorso e per 25 anni, hanno alloggiato centinaia di famiglie con un computo totale dei decessi e delle malattie da bollettino di guerra: 49 morti e 18 ammalati. Quasi tutti per malattie in qualche modo riconducibili alla presenza dell’amianto.

Guarda il trailer

Sabato 12 aprile 2014

“The golden temple”
di Enrico Masi
Produzione Caucaso Factory, 2012

Per poco più di due settimane le Olimpiadi sono state uno degli eventi mediatici più imponenti della storia, diffondendo in tutto il mondo la propria iconografia e la propria memoria.
Il film di Enrico Masi propone invece una visione differente da quella diffusa dai grandi media, rivelando uno sguardo esterno, contrapposto a quello internamente chiuso dei Giochi, alla scoperta di immagini che raccontano volti, storie e luoghi differenti.

Guarda il trailer

Sabato 19 aprile 2014

“Stare al mondo”
di Andrea Dalpian
Produzione Popcult, 2010

Due adolescenti. Annapaola si dichiara razzista, Michael ha una famiglia problematica ed è a rischio di abbandono scolastico.
Stare al mondo non è facile per loro e il futuro un incognita difficile da decifrare.
Carlo, Simona e Giacomo sono educatori. 
Seguono Michael, Annapaola e altri ragazzi attorno a loro, imparando a conoscerli, a conquistare la loro fiducia e cercando di cambiare le cose.

Altri post collegati:

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag Html

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>