Un crowdfunding (attenzione alla parola) antifascista

Come potrete leggere più ampiamente seguendo i links qui sotto, ci siamo accorti filmando persone e luoghi per il progetto “I geni dell’antifascismo” (l’immagine qui a fianco ed il video più sotto si riferiscono all’omonima mostra fotografica inaugurata lo scorso gennaio presso l’Atelier Bligny) che molti raccontano piuttosto che i fatti, i luoghi, e che la loro azione oltre ad essere politica e sociale ha influito anche sull’architettura e sul territorio in cui hanno operato ed operano, riproducendo spesso i paesaggi della loro infanzia/gioventù. 

Ci sembra quindi importante passare una settimana nell’Appennino a fotografare e filmare i luoghi di partenza.
Abbiamo lanciato un “crowdfunding” (traduzione oxfordiana di “frugatevi”): per chi non lo sapesse funziona che se 250 persone ci mettono 10 euro, arriviamo al budget previsto di 2.500 euro, oppure 50 persone che ne mettono 50 e così via…
Potete spargere la voce come preferite.

Qui tutti i link:
KissKissBankBank (piattaforma di crowdfunding): I geni dell’antifascismo sugli Appennini
La pagina Facebook dell’evento
Articolo su Focus in: Crowdfunding per i geni dell’antifascismo
Il sito del progetto: Resistenti.eu

A breve un articolo della nostra fantastica équipe (Antonio Canovi, Chiara Zappalà & Veronica Mecchia) per il Calendario del Popolo.

Grazie mille e a presto,

Patrizia Molteni
Focus-in
33, rue Paul Vaillant Couturier (Hall 11) – 92240 Malakoff
(+33) 06.63951160

Altri post collegati:

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag Html

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>