Ma la guerra no!

La Scuola di Pace di Reggio Emilia, Istoreco, Cds – Villa Cougnet e Pollicino Gnus invitano al seminario “Ma la guerra no! – L’epica dimenticata di Mario e Fermo”, per ricordare e approfondire la vicenda di Mario Baricchi e Fermo Angioletti, due giovanissimi operai morti negli scontri di piazza del 25 febbraio 1915.

Colpiti dalle fucilate dai carabinieri durante una protesta contro la conferenza al Teatro “Ariosto” di Cesare Battisti, hanno entrambi perso la vita per aver gridato la propria contrarietà all’intervento italiano nella prima guerra mondiale.

Sabato 25 febbraio, a partire dalle ore 16:30, a Villa Cougnet (via Adua, 57 – Reggio Emilia), si susseguiranno gli interventi di Antonio Canovi (Cds – Villa Cougnet), Marco Marzi (Istoreco), Marco Adorni (Centro Studi dei Movimenti – Parma) e i canti contro la guerra a cura di Maria Alberta Munarini.
Introduce e modera Pasquale Pugliese (Scuola di Pace).

Sarà possibile per i partecipanti firmare a favore delle campagne “L’Italia sono anch’io” e “Taglia le ali alle armi!”.

Altri post collegati:

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag Html

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>