Oidp IX. Le tre E di Howard Gardner

Giovani e partecipazione nella vita politica“, il titolo della lezione. Howard Gardner, il relatore. Il focus sul tema dello psicologo americano in forza all’Università di Harvard ha costituito l’evento-principe delle tre giornate (18-20 novembre) della IX Conferenza internazionale promossa dall’Osservatorio internazionale della democrazia partecipativa (Oidp) e dal Comune di Reggio Emilia.

«Partecipazione e cittadinanza si attivano tramite l’applicazione di una regola semplice – ha detto Gardner, citando come esempio personalità quali Luther King, Mandela, Suu Kyi e Gandhi – Quella delle tre “E”. Excellence, engagement, ethics, che stanno a siginificare rispettivamente: la conoscenza delle regole del vivere civile, l’impegno in prima persona e prendere la giusta decisione, anche quando ciò non corrisponda al proprio interesse».

Il primo appuntamento della Conferenza si era tenuto già in mattinata, con il meeting dei giovani delegati provenienti dalle diverse città del mondo inserite nella rete Oidp. Ad accoglierli il cosiddetto “Gruppo di accompagnamento”, un pool di operatori socio-culturali che anche nei giorni successivi ha seguito i ragazzi e le ragazze presenti alla Conferenza per raccogliere le loro idee e proposte e renderli protagonisti dell’evento.

All’apertura ufficiale dei lavori erano presenti le Autorità locali e diversi ospiti: così, al discorso inaugurale del sindaco di Reggio Graziano Delrio, ha fatto seguito il saluto di Ramon Nicolau, responsabile della partecipazione del Comune di Barcellona; in successione, gli interventi della presidente della Provincia di Reggio Emilia (e capo della delegazione italiana del Comitato delle Regioni dell’Ue) Sonia Masini, della presidente di Reggio Children Carla Rinaldi e di Monica Donini, presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.
A fare gli onori di casa Roberta Pavarini, presidente di Oidp 2009 e della Circoscrizione Nordest.

Giovani e democrazia, giovani e partecipazione attiva alla vita della comunità: questo il cardine tematico attorno al quale ha ruotato la Conferenza, che ha fatto tappa in Italia per la prima volta.
A promuoverla Comune di Reggio e Oidp, organizzazione con 400 aderenti (enti locali, istituzioni e centri di ricerca dei cinque continenti), con l’obiettivo di confrontare le esperienze di democrazia partecipativa messe in pratica nei diversi Paesi e facilitare la conoscenza reciproca di casi, metodi e prassi per la promozione della cittadinanza attiva.
Nell’elenco dei partners e dei patrocinatori apparivano anche: il Ministero della Gioventù, l’Università di Modena e Reggio, la Regione Emilia-Romagna, la Provincia di Reggio Emilia, Mtv Italia, European Union – Committee of the Regions, Coordinamento Agenda 21 italiane e Palm.

Nella tre-giorni presso il Centro Malaguzzi, i partecipanti hanno discusso su come favorire il senso civico e l’inclusione delle nuove generazioni, in una prospettiva di scambio internazionale, attraverso l’istituzione di quattro diversi tavoli di lavoro ispirati a temi quali: politiche giovanili e sistemi di governance locale, metodi pedagogici e luoghi per la pratica educativa, politiche sociali e luoghi di partecipazione delle nuove generazioni, educazione dello sguardo ed educazione per la cittadinanza.

Reggio Emilia ha aderito all’Oidp nel 2008, ma già da diversi anni aveva attivato un network di contatti e scambi con le città di Saint-Denis e Nanterre (membri Oidp).
In particolare, quest’anno è stata scelta come sede dell’incontro a coronamento di un lungo percorso di dialogo e lavoro con le nuove generazioni: dalle pratiche partecipative svolte dalla Circoscrizione 7 (oggi Circoscrizione Nordest) già dal 2005 nel campo dell’educazione alla cittadinanza, all’esperienza di Reggio Children, a quelle dei Consigli di Circoscrizione dei ragazzi e delle ragazze, dalla Leva giovani ai vari progetti sul territorio con le Unità di Strada.

18 novembre 2009, il Cds si racconta alla IX Conferenza Oidp

Visita il sito dell’Osservatorio internazionale della democrazia partecipativa (Oidp)
Il resoconto della tre giorni reggiana sul sito dell’Oidp

Dal portale Dire, Fare, Partecipare (Comune di Reggio Emilia):
Cos’è l’Oidp?
Il bilancio della IX Conferenza
Atti della Conferenza

Altri post collegati:

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag Html

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>