F for fake: ''corti'' e falsi all'Atelier Bligny

L’Atelier Bligny apre agli appassionati di cinema, grazie ad un’interessante collaborazione con il Reggio Film Festival. La rassegna reggiana ha infatti inserito nella propria programmazione due diverse serate di proiezioni nel piccolo (ma efficace ed accogliente) kino all’interno dei locali di via Bligny, 52.

Ad accompagnare questi due appuntamenti, l’esposizione di manifesti cinematografici (assolutamente falsi) realizzati da Andrea Gualandri[…]

Et voilà... l'Atelier Bligny!

Ci siamo. Domenica 11 novembre, l’Atelier Blignyabracadabra, et voilà – apre finalmente i battenti.

Una lunga giornata celebrativa del “varo” è prevista nella sede di via Bligny, 52 a Reggio Emilia, nell’ormai rigenerato ex Circolo Arci “Pistelli”. Ed è stato preparato un ricco e denso programma di eventi, per i quali (come Cds – Villa Cougnet, associazione Eutópia e Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo) vogliamo estendere l’invito a voi che ci leggete. […]

Un Atelier (Bligny) in Parkour

All’apertura della nuova edizione del bando I reggiani, per esempio, l’associazione Eutópia ha inteso presentarsi come capofila di un importante progetto di rigenerazione: l’iniziativa, denominata “Atelier in Parkour”, è stata sottoposta al vaglio della commissione di valutazione predisposta dal Comune (aggiornamento: nel mese di marzo 2012, ha anche ottenuto parte del finanziamento richiesto.

Nella nota seguente (a cura di Antonio Canovi), una breve […]

Via Bligny 52

Lo scorso 9 gennaio, all’Atelier Bligny veniva inaugurata la prima (sperimentale) Scuola Popolare di Cinema diretta dal videodocumentarista Nico Guidetti.

Il successo di questa esperienza ci ha spinti ad organizzarne la seconda edizione: i dettagli del nuovo corso saranno a breve disponibili su questo blog. Nel frattempo, vi proponiamo la visione del documentario Via Bligny 52, ossia il prodotto finale delle fatiche dei primi solerti corsisti.  […]

Promemoria: 9/1, Kino-Bligny

Dopo la “puntata pilota” dello scorso 21 dicembre, la Scuola Popolare di Cinema diretta dal videodocumentarista Nico Guidetti entra nel vivo delle proprie attività.

Il laboratorio aprirà i battenti presso l’Atelier Bligny (c/o via Bligny, 52 – Reggio Emilia) mercoledì 9 gennaio alle 18:30.

In questa fase verrà sperimentata una prima sequenza sperimentale di incontri, per un totale di 12 incontri (di circa due ore […]

2 giugno, la pace è in fiamme

L’Atelier Bligny riapre le sue porte (o meglio, le sue vetrate) alla poesia. E’ infatti in programma per il prossimo 2 giugno un evento organizzato dall’associazione culturale Exosphere, che vi invita in via Bligny, 52 a partecipare a “La pace è in fiamme. Letture di pace a Reggio Emilia”.

A partire dalle ore 10:00, verrà dato il via ad una lunga rassegna di poesie e spunti critici per parlare di pace, che sarà animata da Simonetta Sambiase, Gabriella Gianfelice, […]

Venghino, siori! Riaprono le Scuole Popolari!

Ormai ci siamo: la terza edizione, quella 2015, della Scuola Popolare di Cinema (curata anche quest’anno dal documentarista reggiano Nico Guidetti) è alle porte! Sono aperte le iscrizioni.

La Scuola Popolare di Cinema, per chi non lo sapesse ancora, è un piccolo corso pratico di cinema del realesuddiviso in due cicli: nel primo si alternerà teoria (supportata sempre da visione e analisi di film) a molta pratica (grammatica di scrittura, ripresa e montaggio); nel secondo si farà attività laboratoriale […]

Exosphere e le ''Voci dell'aria''

21 ottobre 2014, Exosphere @ Atelier BlignyL’Atelier Bligny si appresta a diventare casa della poesiaDa domenica 26 ottobre, infatti, l’associazione culturale Exosphere comincerà la sua attività basandosi proprio all’interno dei locali di via Bligny, 52.

Dalle ore 10:30, dopo il saluto delle istituzioni cittadine e del presidente di Eutópia – Rigenerazioni territoriali, sarà presentato il suo programma di attività per l’anno in corso. Seguirà quindi l’inaugurazione del Fondo di poesia, con un […]

Un crowdfunding (attenzione alla parola) antifascista

Come potrete leggere più ampiamente seguendo i links qui sotto, ci siamo accorti filmando persone e luoghi per il progetto “I geni dell’antifascismo” (l’immagine qui a fianco ed il video più sotto si riferiscono all’omonima mostra fotografica inaugurata lo scorso gennaio presso l’Atelier Bligny) che molti raccontano piuttosto che i fatti, i luoghi, e che la loro azione oltre ad essere politica e sociale ha influito anche sull’architettura e sul territorio in cui hanno operato ed operano, riproducendo spesso i paesaggi della loro infanzia/gioventù.  […]

Il 2 giugno nel paesaggio della Bonifica

Boretto, 2 giugno 2014: da un’idea di Eutópia, in collaborazione con Volta e Rivolta e la Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo (ed un ringraziamento particolare al Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale), ecco una proposta accattivante per passare insieme la prossima Festa della Repubblica.

Appuntamento, quindi in riva al Po. Alle ore 10:00, scatta la visita della Sala Consiliare di Boretto, decorata splendidamente con motivi liberty nel 1911 dal designer Marcello Nizzoli[…]

Lezioni di vero

Con “Lezioni di vero”, prende il via la prima rassegna di cinema del reale all’Atelier Bligny.

In anni in cui il cinema documentario si sta affermando sempre più, persino nei grandi festival internazionali (basti citare l’ultimo Leone d’oro di Venezia, assegnato al documentario “Sacro Gra” di Gianfranco Rosi), anche il piccolo spazio eutopico di via Bligny, 52, nel cuore del quartiere popolare di Santa Croce a Reggio Emilia, ha pensato bene di dare visibilità alla produzione più […]

Progettare memoria, fare cittadinanza

Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria, ma Eutópia di giornate della memoria è pronta ad offrirvene ben tre.

“Progettare memoria, fare cittadinanza” è un lungo percorso di appuntamenti, che si svilupperà appunto per 55 ore (quasi consecutive), dal pomeriggio si sabato 25 fino alla serata di lunedì 27. Come ormai consuetudine, molto ruoterà attorno al principale baricentro costituito dall’Atelier Bligny (in via Bligny, 52 – Reggio Emilia), con qualche interessante diversione in direzione di altri […]

In mostra ''Dieci anni di democrazia partecipata''

Circoscrizioni addio: vittime predestinate della spending review (ma anche del tracollo etico delle istituzioni), bollate dalla vulgata partitica (ma anche popolare) come un arnese amministrativo inutile e costoso, i vecchi presìdi assembleari di quartiere si accomodano mestamente negli imballaggi della nostra memoria storica.

Ma, con la chiusura di questo organo di decentramento, a Nordest della città di Reggio si chiude un’esperienza di partecipazione particolarmente intensa negli ultimi dieci anni.  […]