Migrazioni. Emilia, una regione di mezzo

Si è considerata a lungo l’Emilia-Romagna una regione non migratoria. Eppure, nel corso della storia unitaria, le partenze documentate hanno superato la quota del milione di unità.

Chi sono questi emigranti? I primi a partire sono uomini, soli o in squadra, i quali scendono dall’Appennino o muovono dai paesi di pianura con l’idea di vendere le proprie braccia “temporaneamente”, in lavori agricoli e forestali, nell’edilizia, nel fondo delle miniere, oppure lungo le ferrovie di mezzo mondo. […]

I povigliesi, migranti di pianura in Argentina

Poviglio ha voluto ricordare Dante Bigliardi, partigiano, fondatore e storico presidente di Filef Reggio Emilia, scomparso lo scorso dicembre. L’occasione propizia l’ha fornita la serata Povigliesi per Esempio, tenutasi lunedì 11 ottobre 2010 alla Sala Civica “Rosina Mazzieri”.

Nel corso della serata lo storico Antonio Canovi (Laboratorio Geostorico Tempo Presente, Cds) ha presentato il libro “Pianure Migranti”, un’inchiesta geostorica tra Emilia ed Argentina. […]

#6 - "Pianure migranti", gli argentini della Bassa

Presentazione a Palazzo Allende per “Pianure migranti” di Antonio Canovi.