La gente pensa e cambia

Continua a leggere  […]

Cantar bisogna

Ospitiamo volentieri (e ve ne consigliamo la lettura) l’ultima edizione della rivista “La Piva dal Carnér”, che offre (a celebrazione del settantesimo anniversario della Liberazione) un numero monografico dal titolo “Cantar Bisogna”.

Si tratta di una poderosa rassegna critica dedicata al canto sociale e alle canzoni partigiane a Reggio Emilia. Curatore della ricerca (che chiude un percorso di fatto avviato nelle pubblicazioni precedenti) è il nostro Antonio Canovi[…]

Do-ve-so-no-glianti-fa-sci-sti?

Pubblichiamo un appello di Nico Guidetti per un’iniziativa di crowdfunding a sostegno del suo ultimo documentario “Sabotatori”, invitandovi a contribuire.

Carissime e carissimi,

rivolgo questo appello a voi che mi conoscete bene e sapete quello che faccio da anni. Allargando un po’ il cerchio, diciamo che lo rivolgo anche a chi, di fronte alla vittoria di Tsipras in  […]

La squadra di Galileo

Come si riesce ad essere felici anche quando si perde una partita? Lo racconta “Eppur si muove – La squadra di Galileo”, il lungometraggio sui 50 anni della Polisportiva Galileo, raccontata dai protagonisti di questo mezzo secolo di attività.

Il video-documentario è stato realizzato dalla Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia, a cui la Galileo aderisce, e si inserisce nel progetto editoriale “Tempo – Piccole e grandi storie”, pensato anche per consegnare alla coscienza della città il valore, […]

Quaderni Cds #5. Di nuovo al Mauriziano

Sabato 18 gennaio, alle ore 15:30, nell’antica residenza reggiana di Ludovico Ariosto, il Mauriziano, sarà presentato il quinto Quaderno del Centro di Documentazione Storica – Villa Cougnet, dal titolo “Di nuovo al Mauriziano”, a cura di Carlo Baja GuarientiAntonio Canovi.

Il volume viene pubblicato a 150 anni dall’acquisizione del Mauriziano a patrimonio pubblico (l’edificio è, infatti, di proprietà del Comune di Reggio Emilia), e costituisce il primo […]

Giovani, migrazioni e viaggi con le memorie

Dopo il volume “L’Emilia nel cuore dell’Europa” (Unicopli, 2012), arriva “Un po’ più in là dello stereotipo”.

Sempre muovendoci nella geografia migratoria tra Italia (Emilia, in particolare) e Belgio, ecco un docufilm montato a partire dai materiali girati “in viaggio” dagli studenti dell’Istituto per Geometri “Guarini” di Modena.

Lo vedremo e ne discuteremo a partire dalle 15:30 di giovedì […]

''Centoanni Indivisi'', i violini della Resistenza

E’ in distribuzione il nuovo numero di “Centoanni Indivisi”, il bimestrale cooperativo redatto da Vida Borciani in collaborazione con Dittongo Architetti.

Si torna a parlare di storie di Resistenza nelle carceri fasciste, attraverso il racconto di Dolores Gemmi. Ad accompagnarla, è il suono di un vecchio violino partigiano sopravvissuto alla guerra ed al recente terremoto: una bella vicenda di memorie ritrovate che ci viene narrata da Carlo Cottafavi[…]

''Centoanni Indivisi'', per una nuova stagione insieme

Trascorso qualche tempo dalla sua prima uscita, torna “Centoanni Indivisi”, il foglio cooperativo redatto da Vida Borciani in collaborazione con Dittongo Architetti.

La nuova pubblicazione presenta un bilancio delle attività e delle passioni messe in moto nell’ultimo anno nell’arcipelago tra le Case Popolari e l’Atelier Bligny. Un percorso non semplice, non sempre lineare, ma portato avanti con tenacia e buoni riscontri, dai quali viene l’inerzia per il suo proseguimento. […]

Le storie di famiglia degli anni Settanta

Hanno preso il via il 20 gennaio scorso (e dureranno fino al prossimo 16 giugno) gli appuntamenti con le Domeniche in “Panizzi”: tutte le domeniche mattina, dalle 10:00 alle 13:00, tante interessanti iniziative, proposte di lettura e di incontro.

Segnaliamo (e vi invitiamo a partecipare a) quella in programma per domenica 10 febbraio, a partire dalle ore 10:45, nella Sala del Planisfero: la presentazione del volume “Figli delle vittime. Gli anni Settanta, le storie di famiglia”, a cura di Maurizia Morini […]

Sfogliare le storie dell'Emilia migrante

A due anni dal convegno di Modena, il progetto L’Emilia nel cuore dell’Europa chiude la propria fase di ricerca: l’esito di questo percorso è compreso nelle 378 pagine del libro omonimo, curato da Lorenzo Bertucelli e pubblicato solo pochi giorni fa da Unicopli.

Un percorso di ricerca, dicevamo, che è una narrazione complessiva del fenomeno emigratorio emiliano: un contesto locale dove, analogamente a quanto accaduto in altre parti d’Italia, lo spostamento di grandi masse di persone verso l’estero […]

Si è spenta la stella ''Sirio''

La vita, si sa, gioca sporco. Corrode come fa la ruggine con il ferro e poi decide insindacabilmente che ad un certo punto può bastare così.

Del resto, era l’unico modo di avere ragione di un personaggio come Paride Allegri, il partigiano “Sirio”. Se non lo avesse logorato ai fianchi, in combutta con i suoi 92 anni, avrebbe fallito ancora una volta l’assalto a questo grande essere.

Grande perchè, da qualsiasi prospettiva uno voglia provare ad […]

Quaderni Cds #4. I sentimenti contano

A più di tre anni dall’ultima pubblicazione, è stato dato le stampe il quarto Quaderno del Centro di Documentazione Storica – Villa Cougnet, curato da Lucia Zanetti e licenziato con il titolo “I sentimenti contano”.

Questa nuova uscita riassume il percorso più che decennale del progetto Educare ai sentimenti, contro la violenza, la prostituzione e l’intolleranza. Un progetto come “ponte comunicativo” steso fra le generazioni, tra gli anziani dei centri sociali Ancescao e circoli […]

Cuori nel pozzo

Due anni fa, tramite il progetto L’Emilia nel cuore dell’Europa, ci eravamo confrontati con la vicenda dell’emigrazione emiliana del secondo Dopoguerra, quella diretta verso le miniere di carbone del Belgio.

Il lavoro del minatore era un’attività ormai rifiutata dalla popolazione locale, perfino da lavoratori sulla soglia della disoccupazione. Non dagli emigranti che vi venivano indirizzati sulla base di precisi accordi speculativi tra i governi. […]