MultiWalks, quando la street art diventa smart

Come già annunciavamo in un precedente post, sta prendendo forma in queste settimane il progetto MultiWalks.

Finanziato da European Cultural Foundation ed Arts Council of England, il concept del progetto, basato su una collaborazione tra membri dei circuiti internazionali di street art, prevede la creazione di una app per smartphone e tablet tramite cui sarà possibile seguire tour urbani guidati in quartieri “artisticamente strategici” di varie città[…]

Pistelli e la Macchina del Futuro

L’Atelier Bligny si rifà il look. Il tutto grazie ad un live act di muralismo d’autore, intitolato “Pistelli e la Macchina del Futuro”, direttamente sulla facciata della sua sede.

Realizzata per concludere (molto più che degnamente, diremmo noi) la tre-giorni di eventi denominata “Repubblicani”, l’opera porta la firma del Collettivo FX, una delle più consolidate realtà locali (ma non solo) di street art fedele alla direttiva di “inquinare il cemento armato urbano”).  […]

''Repubblicani''. La festa civile delle Case Popolari

Danza, arte, fotografia, cinema, buona cucina, libri, politica, convivialità, teatro, cultura, canto corale… Per tre giorni interi! Per la festa della Repubblica e dei “Repubblicani” delle Case Popolari (da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno) si son volute fare le cose in grande.

Si può cercare qualcosa di proprio gradimento o una buona scusa per curiosare a Nord della città, dietro le nuove cattedrali in stile andaluso, in un luogo fremente ma mai a Velocità troppo Alta…  […]

Promemoria: 9/1, Kino-Bligny

Dopo la “puntata pilota” dello scorso 21 dicembre, la Scuola Popolare di Cinema diretta dal videodocumentarista Nico Guidetti entra nel vivo delle proprie attività.

Il laboratorio aprirà i battenti presso l’Atelier Bligny (c/o via Bligny, 52 – Reggio Emilia) mercoledì 9 gennaio alle 18:30.

In questa fase verrà sperimentata una prima sequenza sperimentale di incontri, per un totale di 12 incontri (di circa due ore […]

La puntata pilota

Nel gergo delle produzioni televisive, si definisce “puntata pilota” il singolo episodio di una serie trasmesso prima del primo episodio regolare. Di solito viene prodotto, e trasmesso, per testare il primo responso del pubblico: rappresenta, quindi, una sorta di banco di prova per determinare una eventuale futura distribuzione o le modalità della stessa.

Prendiamo a prestito lessico e modalità operativa per provare insieme a voi l’avvio della Scuola Popolare di Cinema, […]

Due, tre, quattro considerazioni

Tenevo a darvi un mio ritorno sui tanti ed importanti appuntamenti dell’ultimo Sammartino.

Innanzitutto, ringrazio Daniele Valisena per il bello spunto che ha offerto nel suo articolo, sull’Atelier Bligny come “l’altra voce del Nord”. Era nelle nostre intenzioni, di essere “la” voce del Nord (e non del Palazzo-in-Centro), ma non sarebbe stato possibile senza la splendida disponibilità di Fabio e Fabrizio con le loro fotografie che ci restituiscono le “Reggiane” vive. Il racconto “mancato” […]

Et voilà... l'Atelier Bligny!

Ci siamo. Domenica 11 novembre, l’Atelier Blignyabracadabra, et voilà – apre finalmente i battenti.

Una lunga giornata celebrativa del “varo” è prevista nella sede di via Bligny, 52 a Reggio Emilia, nell’ormai rigenerato ex Circolo Arci “Pistelli”. Ed è stato preparato un ricco e denso programma di eventi, per i quali (come Cds – Villa Cougnet, associazione Eutópia e Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo) vogliamo estendere l’invito a voi che ci leggete. […]

Prendere l'uscio

“Prendere l’uscio” è un gioco di parole, un pretesto per un ultimo racconto sulla Grande Fabbrica della città.

In effetti, abbiamo preso un uscio: nel senso che ce lo siamo proprio procurato (regolarmente, beninteso). Per il nostro ristrutturando Atelier Bligny serviva infatti un’adeguata soglia d’accesso: fedeli alla pratica rigenerativa, lo scorso 23 ottobre siamo quindi rientrati alle ex “Reggiane”, per asportare un vecchio portone scorrevole dai capannoni posti su viale del Partigiano. […]

Relazioni di quartiere nell'Area Nord

Pubblichiamo l’intervento di Roberta Pavarini, presidente della Circoscrizione Nordest nell’ambito del quarto (ed ultimo) evento di presentazione del lavoro dei gruppi di progetto sull’Area Nord.

Quest’Area Nord, a cui è convenzionalmente associato quasi il nome di un vento, ha camminato sotto i miei piedi per quarant’anni. In primavera dalla scuola elementare “Collodi” di via Veneri, scendendo lungo via delle Ortolane e costeggiando il canale del Chionso, ritornavo a casa mia con la cartella in spalla ed in mano […]

Inter-azioni e scambi, tra lo stare e l'andare

Il pretesto è quello di un’ulteriore introduzione (e invito) alla mostra “MIXITè”, curata da Alessandro Ardenti e Roberto Nasi per Fotografia Europea 2012. Poi anche di annunciare, sottovoce e senza clamore, la concomitante apertura del “cantiere” Atelier Bligny.

Proponiamo quindi queste riflessioni di accompagnamento pensate ed elaborate da Roberta Pavarini, ad inaugurare un nuovo ed importante cammino (da percorrere anche attraverso queste […]

MIXITé, nuovi fermenti

Là dove prima c’era il Laboratorio Oltreluogo, ora c’è Dittongoarchitetti. Là dove prima c’era il “Pistelli”, ora c’è l’Atelier Bligny. Rimescolanze e nuovi fermenti, spore in libera uscita a Nordest della città.

Ecco quindi sbucare dal Circuito “Off” di Fotografia Europea 2012 l’esposizione  fotografica “MIXITè in Atelier Bligny 52”, realizzata dagli architetti Alessandro Ardenti e Roberto Nasi, con la consueta e amichevole collaborazione della Cooperativa […]

Per una Scuola Popolare di Cinema

Il dibattito che abbiamo aperto durante il “seminario eutopico” del 28 febbraio scorso, si arricchisce di un nuovo contributo. Lo fornisce Nico Guidetti, nostro amico e (non solo per questo motivo) bravo documentarista: la sua proposta intercetta in pieno una delle direttive dell’attività del nuovo Atelier Bligny.

Da anni ormai la tecnologia di larghissimo consumo ha sviluppato un’ibridazione dei mezzi che ha cambiato profondamente non solo i modi con cui i giovani fruiscono l’audiovisivo, ma anche […]

Esplorare, interpretare, progettare

Proseguendo lungo il percorso di progettazione-evoluzione intrapreso a partire dal seminario dello scorso 28 febbraio, la banda di Eutópia torna nuovamente a muoversi su strada (e invita quanti stanno leggendo ad accompagnarla).

Nel pomeriggio di venerdì 30 marzo, con partenza alle ore 15:00, si svolgerà infatti una seconda esplorazione urbana: la ricognizione è dedicata alla costruzione di un progetto europeo sul tema “Democrazia locale, Partecipazione giovanile e Nuove […]