La squadra di Galileo

Come si riesce ad essere felici anche quando si perde una partita? Lo racconta “Eppur si muove – La squadra di Galileo”, il lungometraggio sui 50 anni della Polisportiva Galileo, raccontata dai protagonisti di questo mezzo secolo di attività.

Il video-documentario è stato realizzato dalla Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia, a cui la Galileo aderisce, e si inserisce nel progetto editoriale “Tempo – Piccole e grandi storie”, pensato anche per consegnare alla coscienza della città il valore, […]

Le donne, i cavallier, l'arme e le acque

Lunedì 8 settembre a partire dalle ore 17:00, si rinnova l’appuntamento al Mauriziano in occasione del compleanno di Ludovico Ariosto.

La manifestazione, organizzata dall’associazione Eutópia, dal Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e dal Comune di Reggio Emilia, nell’ambito delle celebrazioni ariostesche nel 540° anno della nascita coordinate dalla Fondazione Palazzo Magnani, prevede varie attività.  […]

24 dicembre, ore 23:59

Vi regalo un post ad un orario bizzarro, una specie di strenna tappabuchi per scollinare oltre il letargo natalizio. Come da peggiore tradizione, riciclerò qui un’esperienza domenicale in visita all’esposizione dell’Archivio delle Reggiane” al nuovo Tecnopolo.

Da anni, ogni volta che sulla città di Reggio Emilia scende la luminosa grazia sprovincializzante di un “grande evento”, ci si spintona per accedervi tra drogati di mondanità, evolutissimi radical-shit (sì, proprio così…) e i “compagni cittadini”[…]

In mostra ''Dieci anni di democrazia partecipata''

Circoscrizioni addio: vittime predestinate della spending review (ma anche del tracollo etico delle istituzioni), bollate dalla vulgata partitica (ma anche popolare) come un arnese amministrativo inutile e costoso, i vecchi presìdi assembleari di quartiere si accomodano mestamente negli imballaggi della nostra memoria storica.

Ma, con la chiusura di questo organo di decentramento, a Nordest della città di Reggio si chiude un’esperienza di partecipazione particolarmente intensa negli ultimi dieci anni.  […]

Verso un Tecnopolo senza memoria

Il Tecnopolo presso l’area ex “Reggiane” è ormai al via, questione di poco. Tramite le pagine della stampa locale, Antonio Canovi ha in questi giorni riproposto una serie di riflessioni in merito alle evoluzioni a cui lo spazio occupato una volta dalla grande fabbrica è stato sottoposto negli ultimi anni.

«Un danno enorme, forse irreparabile». Non usa mezzi termini lo storico della memoria ed ex direttore di ricerca a Istoreco Antonio Canovi nel commentare la situazione delle “Reggiane”.  […]

Giralastoria 8, biciclettata fra acque e castelli

Ciclisti, cicloamatori, ciclici vagabondi: sono per voi aperte le iscrizioni a Giralastoria 8, la superclassica biciclettata geostorica ed eutopica.

Domenica 9 giugno, appuntamento di buon’ora al Mauriziano per la rituale pedalata ad Est della città, in un percorso fra acque, pievi, castelli e stradelli.

Una volta appoggiate le bici, se vorrete raccontarci la […]

Case fraterne

La strage di San Girolamo e la Casa dei Rossi

Il 23 aprile 1945, prima di darsi alla fuga, il Comando tedesco di San Girolamo si macchiò di una strage gratuita, eliminando brutalmente i prigionieri arrestati in quei giorni.

Fu una vendetta indotta dal fanatismo di chi, avendo preteso di mettersi il mondo sotto i piedi, si scopriva sconfitto. Le truppe occupanti, ormai in rotta, fucilarono la Famiglia Rossi […]

Et voilà... l'Atelier Bligny!

Ci siamo. Domenica 11 novembre, l’Atelier Blignyabracadabra, et voilà – apre finalmente i battenti.

Una lunga giornata celebrativa del “varo” è prevista nella sede di via Bligny, 52 a Reggio Emilia, nell’ormai rigenerato ex Circolo Arci “Pistelli”. Ed è stato preparato un ricco e denso programma di eventi, per i quali (come Cds – Villa Cougnet, associazione Eutópia e Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo) vogliamo estendere l’invito a voi che ci leggete. […]

Prendere l'uscio

“Prendere l’uscio” è un gioco di parole, un pretesto per un ultimo racconto sulla Grande Fabbrica della città.

In effetti, abbiamo preso un uscio: nel senso che ce lo siamo proprio procurato (regolarmente, beninteso). Per il nostro ristrutturando Atelier Bligny serviva infatti un’adeguata soglia d’accesso: fedeli alla pratica rigenerativa, lo scorso 23 ottobre siamo quindi rientrati alle ex “Reggiane”, per asportare un vecchio portone scorrevole dai capannoni posti su viale del Partigiano. […]

Stampa di settore

8 ottobre 2012, le ''Reggiane'', un monumento all'abbandono (foto Ivan Cantamessi - Flickr.com)E’ paradossale, ma proprio nel momento in cui – lasciata mestamente a decomporsi la carcassa dei vecchi insediamenti industriali – si riduce ormai a macerie e polvere la vicenda storica delle “Reggiane”, questa non smette di catalizzare attenzione e passioni. Anche e soprattutto fuori città.

In questa particolare circostanza, siamo stati contattati da Chiara Chiriotti dell’omonima casa editrice (attiva dal 1950 nella pubblicazione di riviste tecniche specializzate per l’industria […]

Quaderni Cds #4. I sentimenti contano

A più di tre anni dall’ultima pubblicazione, è stato dato le stampe il quarto Quaderno del Centro di Documentazione Storica – Villa Cougnet, curato da Lucia Zanetti e licenziato con il titolo “I sentimenti contano”.

Questa nuova uscita riassume il percorso più che decennale del progetto Educare ai sentimenti, contro la violenza, la prostituzione e l’intolleranza. Un progetto come “ponte comunicativo” steso fra le generazioni, tra gli anziani dei centri sociali Ancescao e circoli […]

Promemoria. Sabato 8/9, compleanno Ludovico

L’abbiamo definito in precedenza l’evento clou della rassegna di eventi Sì caro all’Ariosto. E a noi?, tutta dedicata a Ludovico Ariosto e al Mauriziano. In effetti, il programma del pomeriggio di sabato 8 settembre sembra voler tener fede alle aspettative.

Le celebrazioni del compleanno dell’Ariosto, strutturate sulla base dell’esperienza dello scorso anno, prevedono anche in questa occasione una nuova opportunità per incontri, conversazioni e riflessioni dedicate alla storia del luogo, con la partecipazione di […]

Dall'Austria a Reggio, per l'Ariosto

Dall’Austria all’Italia, passando per il Mauriziano. Che Ludovico Ariosto sia una delle personalità più importanti della letteratura italiana ed europea, non ci sono dubbi, ma che la sua residenza reggiana potesse attirare gruppi di studiosi e appassionati di letteratura classica, beh, questo era molto meno scontato.

Nella mattinata di venerdì 31 agosto, 25 tra professori e presidi di istituti superiori provenienti dalla città di Graz hanno fatto tappa a Reggio per visitare la villa che fu dei Malaguzzi, la famiglia della […]