Giralastoria 11, tra storie native e storie migranti

In occasione della Giornata mondiale del Rifugiato 2015 torna Giralastoria.

Eutópia vi invita venerdì 19 giugno ad una “geopedalata tra storie native e storie migranti”, un percorso narrativo che andrà a scoprire (anche grazie al supporto linguistico di mediatori interculturali) i principali “segni” della memoria pubblica di Reggio Emilia, i fatti storici e le memorie civili, i luoghi e i posti del transito, delle migrazioni e del lavoro della nostra città.  […]

Et voilà... l'Atelier Bligny!

Ci siamo. Domenica 11 novembre, l’Atelier Blignyabracadabra, et voilà – apre finalmente i battenti.

Una lunga giornata celebrativa del “varo” è prevista nella sede di via Bligny, 52 a Reggio Emilia, nell’ormai rigenerato ex Circolo Arci “Pistelli”. Ed è stato preparato un ricco e denso programma di eventi, per i quali (come Cds – Villa Cougnet, associazione Eutópia e Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo) vogliamo estendere l’invito a voi che ci leggete. […]

Relazioni di quartiere nell'Area Nord

Pubblichiamo l’intervento di Roberta Pavarini, presidente della Circoscrizione Nordest nell’ambito del quarto (ed ultimo) evento di presentazione del lavoro dei gruppi di progetto sull’Area Nord.

Quest’Area Nord, a cui è convenzionalmente associato quasi il nome di un vento, ha camminato sotto i miei piedi per quarant’anni. In primavera dalla scuola elementare “Collodi” di via Veneri, scendendo lungo via delle Ortolane e costeggiando il canale del Chionso, ritornavo a casa mia con la cartella in spalla ed in mano […]

Un Atelier (Bligny) in Parkour

All’apertura della nuova edizione del bando I reggiani, per esempio, l’associazione Eutópia ha inteso presentarsi come capofila di un importante progetto di rigenerazione: l’iniziativa, denominata “Atelier in Parkour”, è stata sottoposta al vaglio della commissione di valutazione predisposta dal Comune (aggiornamento: nel mese di marzo 2012, ha anche ottenuto parte del finanziamento richiesto.

Nella nota seguente (a cura di Antonio Canovi), una breve […]

Director's cut

Abbiamo rovistato tra gli scarti di redazione di un noto quotidiano locale, raccattando la versione originale di questo articolo: vi si racconta tutto quello che avreste voluto sapere sulle demolizioni al deposito ferroviario di via Talami e non avete avuto occasione di leggere…

Un altro pezzo della storia delle Officine “Reggiane” è andato perduto, tra il silenzio e il disinteresse di autorità pubbliche e delle massime istituzioni storiche cittadine. Mentre si fanno proclami […]

Ma non si dice ''fast-track''?

Per l’area delle “Reggiane” il Comune fa spazio all’intervento dei privati. Anzi, fa largo e in fretta. Anzi, si procederà in modalità “fast-truck” (lessicalmente un po’ improbabile, benchè lo scrivano tutti). Questo è quanto emerge dalla presentazione del Documento programmatico per la qualità urbana (Dpqu), avvenuta ieri allo Spazio Km 129 di Reggio Emilia, presenti il sindaco Graziano Delrio e il direttore dell’Area pianificazione strategica Massimo Magnani, gli assessori Ugo Ferrari (Risorse del territorio), Paolo Gandolfi (Mobilità) e Mimmo Spadoni (Progetti speciali). […]

Area ''Reggiane'', nasce il Tecnopolo

E’ imminente l’avvio della realizzazione della struttura che ospiterà il Tecnopolo di ricerca industriale a Reggio Emilia nell’area delle ex Officine “Reggiane”, apprestandosi a divenire nei prossimi anni una realtà di traino e innovazione dell’economia locale e di Area vasta.

Martedì 21 giugno 2011 è stata infatti firmata la Convenzione tra Regione Emilia-Romagna e Comune di Reggio Emilia, atto che costituisce l’ultimo step amministrativo necessario all’avvio del cantiere. Entro luglio è prevista la pubblicazione del bando […]

Area Nord: dagli Stati Generali ai tavoli di lavoro

Un confronto sull’Area Nord come occasione per discutere anche del modello-Reggio. È quanto ha proposto oggi il sindaco Graziano Delrio presentando agli Stati Generali presso il Centro internazionale “Malaguzzi” il piano di indirizzo per il futuro di questa parte di territorio, il cosiddetto Masterplan.

Il Masterplan si articolerà su tre assi strategici: infrastrutture, progetti urbani, grandi opere: come la stazione Tav, che non sarà […]

Oidp IX. Le tre E di Howard Gardner

Giovani e partecipazione nella vita politica“, il titolo della lezione. Howard Gardner, il relatore. Il focus sul tema dello psicologo americano in forza all’Università di Harvard ha costituito l’evento-principe delle tre giornate (18-20 novembre) della IX Conferenza internazionale promossa dall’Osservatorio internazionale della democrazia partecipativa (Oidp) e dal Comune di Reggio Emilia.

«Partecipazione e cittadinanza si attivano tramite l’applicazione di una regola semplice – ha detto Gardner, citando […]