Com'è andata a finire...

L’avventura di “Reggiane underground” a Rio de Janeiro si è chiusa – come si poteva ben prevedere – con un nulla di fatto.

Dalla giuria del festival REcine non sono arrivati riconoscimenti per il nostro lavoro, ma in effetti non eravamo attrezzati per competere: troppo “provvisoria” la veste del documentario, troppo inadatta al consumo di un pubblico di sala la sua struttura cinematografica. Come abbiamo promesso, porremo rimedio a questi difetti. Anche perchè diventa noioso doversi […]