Verso un Tecnopolo senza memoria

Il Tecnopolo presso l’area ex “Reggiane” è ormai al via, questione di poco. Tramite le pagine della stampa locale, Antonio Canovi ha in questi giorni riproposto una serie di riflessioni in merito alle evoluzioni a cui lo spazio occupato una volta dalla grande fabbrica è stato sottoposto negli ultimi anni.

«Un danno enorme, forse irreparabile». Non usa mezzi termini lo storico della memoria ed ex direttore di ricerca a Istoreco Antonio Canovi nel commentare la situazione delle “Reggiane”.  […]

MultiWalks, quando la street art diventa smart

Come già annunciavamo in un precedente post, sta prendendo forma in queste settimane il progetto MultiWalks.

Finanziato da European Cultural Foundation ed Arts Council of England, il concept del progetto, basato su una collaborazione tra membri dei circuiti internazionali di street art, prevede la creazione di una app per smartphone e tablet tramite cui sarà possibile seguire tour urbani guidati in quartieri “artisticamente strategici” di varie città[…]

Pistelli e la Macchina del Futuro

L’Atelier Bligny si rifà il look. Il tutto grazie ad un live act di muralismo d’autore, intitolato “Pistelli e la Macchina del Futuro”, direttamente sulla facciata della sua sede.

Realizzata per concludere (molto più che degnamente, diremmo noi) la tre-giorni di eventi denominata “Repubblicani”, l’opera porta la firma del Collettivo FX, una delle più consolidate realtà locali (ma non solo) di street art fedele alla direttiva di “inquinare il cemento armato urbano”).  […]