Cinema d'estate al Mauriziano

Tutti i venerdì sera di luglio, appuntamento al Mauriziano: il giardino urbano caro all’Ariosto fornirà conforto contro la calura, mentre Nico Guidetti alzerà il sipario sulla rassegna “Cinema d’estate al Mauriziano“.

La collaborazione tra Eutópia, l’associazione Documentaristi Emilia-Romagna, Reggio Film Festival (con il sostegno dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e della Circoscrizione Nordest) ha prodotto un percorso […]

Lezioni di vero

Con “Lezioni di vero”, prende il via la prima rassegna di cinema del reale all’Atelier Bligny.

In anni in cui il cinema documentario si sta affermando sempre più, persino nei grandi festival internazionali (basti citare l’ultimo Leone d’oro di Venezia, assegnato al documentario “Sacro Gra” di Gianfranco Rosi), anche il piccolo spazio eutopico di via Bligny, 52, nel cuore del quartiere popolare di Santa Croce a Reggio Emilia, ha pensato bene di dare visibilità alla produzione più […]

Progettare memoria, fare cittadinanza

Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria, ma Eutópia di giornate della memoria è pronta ad offrirvene ben tre.

“Progettare memoria, fare cittadinanza” è un lungo percorso di appuntamenti, che si svilupperà appunto per 55 ore (quasi consecutive), dal pomeriggio si sabato 25 fino alla serata di lunedì 27. Come ormai consuetudine, molto ruoterà attorno al principale baricentro costituito dall’Atelier Bligny (in via Bligny, 52 – Reggio Emilia), con qualche interessante diversione in direzione di altri […]

Quaderni Cds #5. Di nuovo al Mauriziano

Sabato 18 gennaio, alle ore 15:30, nell’antica residenza reggiana di Ludovico Ariosto, il Mauriziano, sarà presentato il quinto Quaderno del Centro di Documentazione Storica – Villa Cougnet, dal titolo “Di nuovo al Mauriziano”, a cura di Carlo Baja GuarientiAntonio Canovi.

Il volume viene pubblicato a 150 anni dall’acquisizione del Mauriziano a patrimonio pubblico (l’edificio è, infatti, di proprietà del Comune di Reggio Emilia), e costituisce il primo […]

24 dicembre, ore 23:59

Vi regalo un post ad un orario bizzarro, una specie di strenna tappabuchi per scollinare oltre il letargo natalizio. Come da peggiore tradizione, riciclerò qui un’esperienza domenicale in visita all’esposizione dell’Archivio delle Reggiane” al nuovo Tecnopolo.

Da anni, ogni volta che sulla città di Reggio Emilia scende la luminosa grazia sprovincializzante di un “grande evento”, ci si spintona per accedervi tra drogati di mondanità, evolutissimi radical-shit (sì, proprio così…) e i “compagni cittadini”[…]

In mostra ''Dieci anni di democrazia partecipata''

Circoscrizioni addio: vittime predestinate della spending review (ma anche del tracollo etico delle istituzioni), bollate dalla vulgata partitica (ma anche popolare) come un arnese amministrativo inutile e costoso, i vecchi presìdi assembleari di quartiere si accomodano mestamente negli imballaggi della nostra memoria storica.

Ma, con la chiusura di questo organo di decentramento, a Nordest della città di Reggio si chiude un’esperienza di partecipazione particolarmente intensa negli ultimi dieci anni.  […]

Fare cinema negli Orti

Lo avevamo promesso ed ora ci siamo: dopo la presentazione durante la festa di “Sammartino”, all’Atelier Bligny si inaugura finalmente la seconda edizione della Scuola Popolare di Cinema diretta dal videodocumentarista Nico Guidetti.

La Scuola Popolare di Cinema è un piccolo corso pratico di cinema del reale (o documentario che dir si voglia), suddiviso in due cicli: nel primo si alternerà teoria (supportata sempre da visioni di esempi) a molta pratica (grammatica di scrittura, ripresa e montaggio); nel secondo si farà attività laboratoriale vera […]

Giovani, migrazioni e viaggi con le memorie

Dopo il volume “L’Emilia nel cuore dell’Europa” (Unicopli, 2012), arriva “Un po’ più in là dello stereotipo”.

Sempre muovendoci nella geografia migratoria tra Italia (Emilia, in particolare) e Belgio, ecco un docufilm montato a partire dai materiali girati “in viaggio” dagli studenti dell’Istituto per Geometri “Guarini” di Modena.

Lo vedremo e ne discuteremo a partire dalle 15:30 di giovedì […]

Giralastoria 8, biciclettata fra acque e castelli

Ciclisti, cicloamatori, ciclici vagabondi: sono per voi aperte le iscrizioni a Giralastoria 8, la superclassica biciclettata geostorica ed eutopica.

Domenica 9 giugno, appuntamento di buon’ora al Mauriziano per la rituale pedalata ad Est della città, in un percorso fra acque, pievi, castelli e stradelli.

Una volta appoggiate le bici, se vorrete raccontarci la […]

''Repubblicani''. La festa civile delle Case Popolari

Danza, arte, fotografia, cinema, buona cucina, libri, politica, convivialità, teatro, cultura, canto corale… Per tre giorni interi! Per la festa della Repubblica e dei “Repubblicani” delle Case Popolari (da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno) si son volute fare le cose in grande.

Si può cercare qualcosa di proprio gradimento o una buona scusa per curiosare a Nord della città, dietro le nuove cattedrali in stile andaluso, in un luogo fremente ma mai a Velocità troppo Alta…  […]

Un po' più in là dello stereotipo

Di ritorno dal Belgio, come sempre sulle tracce dell’emigrazione emiliana, questa volta accompagnati dagli studenti dell’Istituto “Guarini” (Modena), con cui abbiamo sperimentato una nuova formula di “viaggio della memoria“.

Abbiamo voluto allontanarci con loro dal taglio “pastorizio” classicamente dato alle gite d’istruzione (su quell’apostrofo si può discutere all’infinito…): giovani in transumanza, trascinati dolorosamente al pascolo lungo itinerari e suggestioni che […]

Sfogliare le storie dell'Emilia migrante

A due anni dal convegno di Modena, il progetto L’Emilia nel cuore dell’Europa chiude la propria fase di ricerca: l’esito di questo percorso è compreso nelle 378 pagine del libro omonimo, curato da Lorenzo Bertucelli e pubblicato solo pochi giorni fa da Unicopli.

Un percorso di ricerca, dicevamo, che è una narrazione complessiva del fenomeno emigratorio emiliano: un contesto locale dove, analogamente a quanto accaduto in altre parti d’Italia, lo spostamento di grandi masse di persone verso l’estero […]

Et voilà... l'Atelier Bligny!

Ci siamo. Domenica 11 novembre, l’Atelier Blignyabracadabra, et voilà – apre finalmente i battenti.

Una lunga giornata celebrativa del “varo” è prevista nella sede di via Bligny, 52 a Reggio Emilia, nell’ormai rigenerato ex Circolo Arci “Pistelli”. Ed è stato preparato un ricco e denso programma di eventi, per i quali (come Cds – Villa Cougnet, associazione Eutópia e Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo) vogliamo estendere l’invito a voi che ci leggete. […]