Per una geografia dell’antifascismo operaio

Dalle “Reggiane” con il suo “Cairo”, fino alle Case Popolari di Mancasale si estende il vecchio quartiere operaio a Nord di Reggio. O meglio, si estende un sottobosco di diversi piccoli quartieri. Ad ogni casa, ad ogni angolo, ad ogni incrocio, si ricompone agli occhi del passante l’intricata geografia della memoria delle lotte operaie ed antifasciste che qui hanno avuto luogo.

Per rinnovare questa memoria – per rammemorarla, insomma – è necessario un cammino dentro questa geografia […]