Il silenzio dopo il fallout

Ci giungono nuovi (e graditissimi) aggiornamenti sulla situazione in Giappone, a cura del nostro “corrispondente” Takashi Suzuki (nella foto a Saint-Claude, nel novembre 2008), ancora tramite Maurizio Salami, socio della Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo.

Una terza missiva – dopo quelle di marzo e aprile  – in cui Takashi conferma che il dopo-Fukushima, una volta superata l’esposizione mediatica, è per i giapponesi una normalità purtroppo più […]

Voci (cooperative) dal Giappone (radioattivo)

Dopo lo scambio del 26 marzo scorso, continua la corrispondenza tra Maurizio Salami, socio della Cooperativa Case Popolari (che sta tentando di convincere il distretto Val d’Enza a dedicare qualche iniziativa ai cooperatori giapponesi), e Takashi Suzuki, ricercatore alla Robert Owen Association di Tokyo (sostenuta dal movimento cooperativo giapponese), sulle ultime cronache dal Giappone post-sisma.

Pochi dubbi su quanto viene detto: Suzuki denuncia il […]

Dal nostro corrispondente (cooperativo) da Tokyo

Da Tokyo, il 26 marzo scorso, è pervenuta a Maurizio Salami, socio della Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo, una lettera (giunta in lingua francese, tradotta dall’associazione Eutópia) di Takashi Suzuki, ricercatore alla Robert Owen Association di Tokyo (sostenuta dal movimento cooperativo giapponese).

La conoscenza con Takashi rimonta al seminario cooperativo internazionale di Saint-Claude del novembre 2008, ove […]